Diventare partner aziendale della Fondazione “Cure 2 Children” significa costruire insieme un rapporto di lungo periodo, basato su obiettivi comuni, in grado di accrescere il valore del proprio impegno ed il successo dell’iniziativa di solidarietà.

Ti proponiamo diverse modalità per aiutare concretamente a curare un bambino di Cure2Children:

  • Diventando sostenitore di un progetto che la Fondazione sta realizzando;
  • Legando il marchio della propria Azienda e/o società alla causa di C2C sostenendo la mission donando una percentuale sulla vendita dei propri prodotti;
  • Rinunciando agli “addobbi di Natale” e sostenere uno specifico progetto della Fondazione;
  • Promuovendo una raccolta fondi tra i dipendenti dell’azienda e sostenere la Fondazione;
  • Organizzando un evento all’interno dell’Azienda;
  • Attraverso una donazione liberale.

Scopri di più

La tua donazione è deducibile

La Fondazione Cure2Children è una ONLUS (Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale), ai sensi del D. Lgs n° 460/97. Le donazioni a favore della Fondazione danno quindi diritto a degli “sgravi” fiscali. Se sei un privato o un’impresa, puoi donare e scegliere se dedurre o detrarre dal reddito l’importo erogato.

Per le persone fisiche

In base alla normativa applicata alle donazioni a favore delle ONLUS, puoi scegliere di:

  • Detrarre dall'imposta lorda il 26% dell'importo donato, fino ad un massimo di 30.000 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86)
  • Dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di € 70.000,00 annui (D. Lg 35/05 convertito in legge n° 80 del 14.05.2005)

Per le imprese

Se sei soggetto all’imposta sul reddito delle società (IRES), puoi scegliere se:

  • Dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 30.000,00 euro o al 2% del reddito d'impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86)
  • Dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di € 70.000,00 annui (D. Lg 35/05 convertito in legge n° 80 del 14.05.2005)

Per godere delle agevolazioni, conserva con cura e allega alla documentazione per la dichiarazione dei redditi

  • La ricevuta di versamento, se hai donato con bollettino postale
  • L’estratto conto della carta di credito, se hai donato con carta di credito
  • L’estratto conto del conto corrente bancario o postale, in caso di bonifico o RID
  • La nostra ricevuta, su richiesta.


N.B. Le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolazione. Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra loro. Per ulteriori informazioni, chiedi al tuo consulente di fiducia.